• Scuola

    Scuola

VIAGGIO A MONTE SOLE, NEL “CUORE BRUCIATO DELLA RESISTENZA”

in collaborazione con ANPI- sezione Alto Adige

“La vita ha perso contro la morte, ma la memoria vince nella lotta contro il nulla”.
Il progetto Viaggio a Monte Sole, nel “cuore bruciato della resistenza”, vuole essere un percorso, nella storia, nella memoria, nella resistenza del nostro paese. 72 anni fa, nel 1944, nei comuni di Marzabotto, Grizzana Morandi e Monzuno, più di 700 persone hanno perso la vita. Qui, le silenziose colline di Monte Sole (Emilia Romagna), avvolte nella ricca vegetazione dell'altipiano, sono state teatro di violenze e morte ad opera dei nazifascisti.

L’obiettivo che il progetto persegue è quello di generare consapevolezza tra le ragazze e i ragazzi creando un'occasione di condivisione tra la generazione di oggi e quella del passato che vive nei luoghi e nella storia. Il progetto vuole andare oltre al ricordo, “fare memoria attiva” ossia riflettere sul nostro passato per saper agire nell'oggi, creare una proposta di dialogo ed un confronto sul presente.

DESTINATARI
Due classi, delle scuole superiori, una in lingua italiana, una in lingua tedesca

Il progetto prevede:

  • contestualizzazione storica e visita all'ex lager di Bolzano, a cura di ANPI sezione Alto Adige;
  • Viaggio a Museo Casa Cervi, parco storico di Monte Sole e Marzabotto.

thanks to:

 

organised by:

Questo sito utilizza cookies anche di terze parti. Navigando se ne accetta l'utilizzo.
Per saperne di più consulta la privacy & cookie policy.